Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – La Horseracing Authority britannica (BHA) aumenterà le tasse sugli ippodromi e sui proprietari del 7,5% nei prossimi tre anni. La modifica è stata illustrata nell’ultimo piano industriale dell’organo del Governo, che copre il periodo 2017-2019.

L’incremento della tassazione sarà graduale e salirà di 2 punti percentuali il prossimo anno e di ulteriori 2,75% per il 2018 e per il 2019. Il BHA ha reso noto che gli aumenti sono stati fatti a seguito della “incertezza finanziaria a breve termine di questo sport”.

Nick Rust, capo esecutivo della BHA, ha detto: “Abbiamo impostato un bilancio che consentirà la BHA di offrire di più per il nostro sport. Mi rendo conto che qualsiasi aumento è sgradito ma siamo impegnati a fornire un risparmio annuo complessivo di 1,1 milioni di sterline nel bilancio del BHA entro il 2019 e limitiamo l’aumento delle tasse nel 2017 solo al 2%”.

Commenta su Facebook