«Purtroppo ancora nulla di fatto, imbarrazante il comportamento del Campidoglio che difronte ad un problema che coinvolge migliaia di famiglie legato ad un maledetto canone di affitto il cui aumento non porterebbe nessun vantaggio, ma anzi una disfatta di carattere sociale, economico e culturale si permette il lusso di prendere tempo per stabilire la cifra.

Nonostante le reiterate richieste di incontro all’Assesore Frongia da parte di chi consente di mantenere in piedi una buona fetta del sistema ippico italiano – comunica il Col. Giuseppe Satalia – lo stesso rifiuta il confronto, inviando messaggi falsi e tendenziosi di manifestazioni non autorizzate generando solo ed esclusivamente disagio e tensioni in un ambiente ormai esasperato dalle continue provocazioni e false aspettative.

In conclusione siamo nuovamente costretti per far sentire la nostra voce e scendere in piazza con una manifestazione che speriamo coinvolga tutta l’ippica italiana».