ippica
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – “Il Ministero con il decreto n.28635 del 17 aprile ha revocato la decadenza degli 11 ippodromi dichiarati “fuori ruolo” il 31 gennaio scorso e quindi almeno per quest’anno tutti potranno riprendere l’attività, anche se dovranno subire un pesantissimo taglio della propria sovvenzione pari al 25%.

Il Coordinamento Ippodromi nell’ esprimere un giudizio positivo su questo Decreto che consente la ripresa dell’attività di:

Capalbio galoppo
Casarano trotto
Civitanova Marche Trotto
Chilivani galoppo, con la sua prima giornata domenica 22 p.v.
Corridonia galoppo
Ferrara Trotto
Sassari galoppo
Siracusa Trotto
Tagliacozzo galoppo
Treviso galoppo
Villacidro galoppo

Resta in attesa delle prossime decisioni del TAR Lazio sui ricorsi presentati contro la classificazione degli ippodromi decisa dal Sottosegretario Castiglione e si augura che il Ministero avvii da subito una profonda rivisitazione della stessa alla luce delle tante osservazioni presentate”.

Coordinamento Ippodromi
Il Presidente
Attilio D’Alesio

Commenta su Facebook