Febbraio è stato il secondo miglior mese per il mercato del gioco online in Italia, con 351,2 milioni di euro di spesa lorda, appena al di sotto del record stabilito a dicembre 2020 .

Con i punti scommesse terrestri ancora chiusi per l’emergenza Covid-19, le scommesse sportive online hanno registrato un mese record con un GGR di 185,5 milioni di euro, che ha rappresentato oltre la metà della spesa lorda online totale.

Si tratta di stime di Ficom Leisure per iGB che mostrano un aumento su base mensile della spesa in tutti i verticali online del 4,6% da gennaio e un aumento anno su anno del 94,8% rispetto a febbraio 2020, l’ultimo mese prima che i punti di gioco terrestre venissero chiusi a causa della pandemia.

Nelle scommesse online si registra un incremento del 29,4% da gennaio.

Bet365, PlanetWin365, Snai, Eurobet, Goldbet e Sisal sono i sei maggiori operatori con oltre il 10% del mercato delle scommesse online ciascuno.

Nel segmento dei casinò online, i ricavi sono diminuiti del 12,3% su base mensile, ma sono aumentati dell’83,1% su base annua, raggiungendo i 143,0 milioni di euro.