Come prevedere l’esito di un evento sportivo e decidere su chi o su quale risultato puntare? Prima di scommettere si confrontano le quote dei bookmaker, ovvero dell’agenzia di scommesse che raccoglie le puntate e distribuisce le vincite. Vediamo in questa guida come si confrontano le quote prima di finalizzare la propria puntata.

Cos’è una quota scommesse? La quota rappresenta la probabilità che un dato evento si verifichi e viene espressa in tre modi diversi: quote americane, accompagnate da i segni + e – e basate sul 100; quote inglesi, altrimenti dette frazionarie; e quote europee, utilizzate normalmente anche in Italia ed espresse con numeri decimali. Se la vittoria di una squadra in una partita di calcio è data ad esempio a 2,50, significa che quella squadra ha il 40% delle possibilità di vincere contro l’avversario. Questo valore ci aiuterà a decidere su cosa scommettere ed è calcolato sulla base di diversi fattori, come le performance generali della squadra e le condizioni dei suoi giocatori.
Tra i bookmaker più importanti in Italia vi sono Snai, Betway, Eurobet e Bwin del gruppo GVC; mentre tra i bookmaker stranieri più affidabili troviamo Marathonbet, William Hill e Betfair.
Oggi è più facile seguire le quotazioni dei bookmarkers e loro variazioni. Un tempo per scommettere su un evento sportivo occorreva recarsi in agenzia, sostare per controllare le quote e stabilire la propria puntata. Nel terzo millennio si trova tutto online e per provare il brivido del gambling basta collegarsi con uno dei tanti siti di scommesse regolamentati che popolano Internet.
Puoi trovare il miglior confronto di quote su  Oddspedia, un sito di scommesse che offre la possibilità di seguire i risultati live delle partite e copre un gran numero di eventi sportivi, dal calcio al tennis, dagli scacchi all’hockey sul prato. Con pochi click è possibile confrontare le quote, fare la propria puntata e seguire l’andamento dell’evento in diretta.
Le quote differiscono di agenzia in agenzia e subiscono oscillazioni continue. A volte capita di trovare dei valori online, recarsi in agenzia e scoprire che questi valori sono cambiati significativamente. Ovviamente, al variare dei fattori che condizionano il gioco – per esempio infortuni dei cavalli nelle scommesse ippiche, condizioni climatiche o penalità inflitte ai giocatori nei principali eventi sportivi agonistici – e all’avvicinarsi del match, tutto può cambiare e così anche le probabilità che l’evento volga a favore di una determinata squadra o atleta. Le modifiche effettuate dai bookmakers sono segnalate di volta in volta e il fatto che vengano effettuate da diverse agenzie indica probabilmente che il gioco ha realmente subito una svolta importante.
Per calcolare la vincita lorda si moltiplica la propria puntata con la quota, mentre per la vincita netta si ripete l’operazione sottraendo però 1 alla quota. Le scommesse di sistema hanno un metodo di calcolo logicamente più complicato, che deve tenere conto di quote e risultati di tutte le singole partite.

Per confrontare le quote nelle scommesse è dunque sufficiente accedere a un sito di scommesse affidabile, selezionare l’evento e seguire le eventuali oscillazioni delle quote con l’avvicinarsi dell’evento sportivo.