Print Friendly

Quote e scommettitori dicono Barcellona, ma per rimontare la Juventus servirà un’impresa. Le previsioni per il ritorno dei quarti di Champions tra catalani e bianconeri favoriscono ovviamente la squadra di Luis Enrique, che al Camp Nou proverà a rimontare i tre gol di svantaggio incassati una settimana fa.

Niente di strano, dunque, che sul tabellone Microgame Group il segno «1» si giochi appena a 1,53, contro il 4,50 del pareggio e il 5,75 dei bianconeri, raramente bancati a un’offerta così alta. Le percentuali di gioco danno però qualche sfumatura in più alla sfida di domani sera: anche in questo caso il Barça è in vantaggio, con il 55% delle preferenze, ma tra pareggio e «2» le giocate arrivano complessivamente al 45% (10% sulla «X», 35% per la Juve), rendendo la sfida ben più equilibrata, almeno sulla carta. È nelle giocate sul risultato esatto che la fantasia degli scommettitori ha trovato campo libero, con una prevedibile preferenza per punteggi pirotecnici: il più scelto fino a questo momento è il 2-2, dato a 14,00 e con il 13% delle giocate. Esito che andrebbe benissimo alla Juventus, al contrario del 4-0, secondo nella speciale classifica.

Un’altra rimonta epica dei blaugrana pagherebbe 18 volte la posta ed è stata scelta nel 10% dei casi, alla pari con il 3-1 (che qualificherebbe con brivido i bianconeri), dato a 10,50. Da sogno, ma meno probabile, un’altra serata perfetta per Allegri, con lo 0-2 a 45,00 (8%) e un altro 0-3 a 85,00 (5%). Comunque vada a finire, quotisti e scommettitori hanno pochi dubbi che sarà un’altra partita da ricordare, visti i dieci Over consecutivi che il Barcellona ha ottenuto nelle partite di Champions giocate in casa: la Juve ha la migliore difesa del torneo (appena 2 i gol subiti) ma un altro incontro da almeno tre reti complessive vola a 1,45 e in tabellone è lanciatissimo anche il Goal, dato a 1,50.

Commenta su Facebook