scommesse
Print Friendly, PDF & Email
La Malta Gaming Authority autorizza Betsolution4u al rimborso dei saldi conti gioco ancora attivi al momento della sospensione dell’attività.

(Jamma) L’authority maltese per i giochi (Mga) ha autorizzato la società Betsolution4u, difesa dall’avvocato Daniela Agnello, a rimborsare i saldi conti gioco che erano attivi al momento della sospensione dell’attività.

“A seguito del nulla osta dell’authority maltese, Betsolution4u procede al pagamento dei saldi conti dei giocatori con l’emissione di assegni elettronici tramite il sistema di Emoney”, sottolinea il legale.

“La procedura avviata davanti alla Mga, l’avvio del pagamento dei conti gioco, l’incarico ad un collegio di tecnici per la stesura di relazioni di ricostruzione contabile e fiscale e di pareri tecnici-legali, unitamente all’attività di difesa nell’ambito del procedimento pendente a Reggio Calabria rientrano nel programma avviato dalla società per dimostrare la regolarità dell’attività svolta, la correttezza delle operazioni di gioco, la professionalità e la serietà della compagine sociale”, conclude Agnello.

Come si procederà al rimborso

A seguito del nulla osta dell’authority maltese per i giochi (Malta gaming authority) Betsolution4u ha potuto procedere al rimborso dei saldi conti gioco presenti al momento della sospensione attraverso gli assegni elettronici della IMEL Em@ney. L’operazione di emissione degli assegni elettronici è già operativa.

In caso di mancata ricezione dell’assegno i giocatori con saldo disponibile su uno dei siti operanti sotto la concessione Betsolution4u, possono inviare una mail con la richiesta di pagamento indicando Username, nome, cognome e saldo disponibile al momento della sospensione del servizio.

Lo strumento scelto, l’assegno elettronico di Em@ney, fornisce le necessarie garanzie richieste dalla Mga, ovvero la celerità del rimborso, la semplicità dell’incasso e la conformità alle leggi finanziarie di ciascun Paese in cui risiede il titolare del conto gioco chiuso a suo tempo.

Come già avvenuto in precedenza, il giocatore riceverà tramite e-mail un assegno elettronico, con tutti i dati su come incassarlo senza costi aggiuntivi, anche restando comodamente a casa e depositandolo presso la propria banca. Gli basterà indicare il codice riportato sul documento elettronico, un po’ come avviene con i biglietti aerei o ferroviari acquistati on line.

 

Commenta su Facebook