Print Friendly

Più di 300 partecipanti provenienti da tutta Italia, giocatori che hanno letteralmente riempito il Casinò Perla di Nova Gorica in occasione del torneo Tana delle Tigri.
Il primo gradino del podio è andato al bergamasco Diego Testa che ha avuto la meglio su Pietro Mancini e sulla Furia Rossa Matteo “Babyface” Amore, un ottimo quarto posto per Alberto Spinucci.

Non è stato facile per Diego Testa aggiudicarsi la vittoria del Tana delle Tigri, ha lottato gomito a gomito con veri professionisti del Texas Hold’em italiano, per tutto il torneo è andato dritto per la sua strada e al tavolo finale, un deal 6 left, non si è lasciato sfuggire l’occasione e ha portato a casa il trofeo.

Tra i tavoli della poker room del Casinò Perla di Nova Gorica che ha visto il ritorno al live di Lottomatica si è respirata un’aria di condivisione e amicizia, si sono ritrovati insieme giocatori quali Carlo Braccini, Gabriele Lepore, Riccardo Lacchinelli, Giorgio Silvestrin e tanti altri ancora.

Un’atmosfera particolare, diversa, l’atmosfera giusta per uno “Smile Guaranteed”, un sorriso garantito per tutti, con un buy in alla portata di tutte le tasche, con la volontà di stare insieme e divertirsi attorno ad un tavolo di poker sportivo.

Se il Main Event se lo è aggiudicato Diego Testa, il Side Event su due giorni è stato vinto da Manuel Cumin ad un tavolo non proprio facile, dove il terzo piazzamento è andato al Team Pro di Lottomatica Poker, Max Pescatori. Quest’ultimo arrivato da Las Vegas a Nova Gorica, proprio per onorare della sua presenza il ritorno al live di Lottomatica, ha portato un valore aggiunto a tutto il torneo attirando giocatori tanti giocatori professionisti e non, con tanta voglia di giocare al poker sportivo.

Con la vittoria di Diego Testa il poker sportivo di Lottomatica.it ottiene l’ennesimo risultato positivo dimostrando che basta giocare responsabilmente, con costanza e oculatezza, per raggiungere ottimi traguardi.

Commenta su Facebook