Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) La prima vera indagine nazionale sul gioco d’azzardo vedrà coinvolti direttamente i Comuni, ovvero esattamente chi, oggi, sembra ormai avere pieni poteri sulla regolamentazione dell’offerta di gioco.

Le amministrazioni dell’intero territorio nazionale sono state infatti contattate negli ultimi giorni dall’ISS affinchè concedano il patrocinio morale alla prima, vera, ricerca sul fenomeno del gioco d’azzardo che verrà realizzata dalla società Explora e che dovrebbe fornire i primi risultati già dal prossimo autunno.

Secondo quanto precisato dallo stesso Istituto Superiore di Sanità per migliorare l’adesione allo studio da parte della popolazione e per aumentare la fiducia degli intervistati nei confronti della iniziativa si rende necessario il diretto coinvolgimento delle Amministrazioni Comunali alle quali si chiede di mettere a disposizione spazi per lo svolgimento delle interviste e la possibilità di utilizzare lo Stemma dell’amministrazione.

In cambio di questa collaborazione l’ISS si impegna a trasmettere al Comune copia del report, il che potrebbe essere importante anche per fare chiarezza su un fenomeno di cui in molti casi le stesse amministrazioni parlano senza cognizione di causa. Va ricordato infatti che molte delle iniziative dalle quali sono scaturiti i regolamenti comunali sulla gestione di sale giochi e slot derivano da dati sul fenomeno del gioco d’azzardo qunto meno discutibili e comunque, in moltissimi casi, non affidabili.

 

 

Commenta su Facebook