Print Friendly, PDF & Email

(Jamma)Ultimi ritocchi al testo del Documento di economia e finanza e il decreto legge di correzione dei conti. Secondo le ultime indiscrezioni gli interventi previsti sul settore dei giochi dovrebbero garantire circa 300 milioni.

110 sono attesi dal ritocco alla «tassa sulla fortuna», con l’aumento dal 6 all’8% del prelievo sulle vincite al Lotto, e dal 6 al 10% per le vincite oltre i 500 euro ottenute con Videolottery, Gratta e vinci e Superenalotto; 80-90 arriveranno dall’aumento dello 0,5% del prelievo erariale unico (Preu) sulle Videolottery; 100 milioni sono attesi dall’aumento dell’1% del Preu sulle New Slot che passerebbe quindi al 18,5% delle giocate.

Commenta su Facebook