“Il 15 giugno scade il DPCM, a mio avviso per quella data non ci saranno più ordinanze, vale a dire che per quella data possiamo considerare la fine del lockdown”. Lo ha detto il presidente della Regione Veneto Luca Zaia oggi in conferenza stampa.

“Rispetto a quella di oggi che dispone la riapertura di alcune attività, come parchi gioco e circoli, dal 25 maggio prossimo, posso annunciare una nuova ordinanza che andrà a disciplinare la riapertura di spettacoli dal vivo, cinema, teatri e discoteche secondo linee guida che ho avuto modo di vedere e che saranno ufficializzate a giorni. Questo vuol dire entro la prima metà di giugno”. “Si tratta delle ultime attività da disciplinare. La mia impressione è che dal 15 giugno, immagino, poi tutte le attività saranno riaperte”. “Dobbiamo scollinare i giorni dal 4 al 14 giugno per capire cosa accade dal punto di vista epidemiologico”