Sono circa 370 le slot machine dislocate nei vari locali pubblici di Voghera (PV), dove valgono le regole regionali, mentre non esiste un regolamento comunale. L’opposizione aveva presentato una bozza di regolamento che prevedeva di non consentire più nuove aperture di sale slot rapportando il numero di sale a quello di abitanti, ma la proposta non ha avuto seguito.

Il Codacons: “E’ semplicemente scandaloso che Voghera sia l’unico comune della provincia privo di un regolamento finalizzato a regolamentare il gioco d’azzardo. Le statistiche in città sono allarmanti (…). Per questa ragione il Codacons diffiderà oggi il Comune di Voghera all’adozione di un regolamento di contrasto alla ludopatia ”.