Ora il confronto con i concessionari e il riordino della normativa, dice il sottosegretario con delega ai giochi Alessio Villarosa, non si faranno più. Parlamentari, consiglieri regionali, cittadine e cittadini ieri hanno chiesto in massa un chiarimento sulle prese di posizione di Villarosa (che, ripetiamolo, ha la delega ai giochi e come sottosegretario in pubblico parla a nome del Governo) e, soprattutto, sulla sua reazione al nostro articolo segno di tanto, troppo nervosismo. E’ quanto riporta Vita.it.

Sulla pagiuna Facebook del sottosegretario Villarosa si trova poi un commento di Riccardo Bonacina del giornale Vita, appunto, dove si può leggere: “Bene vedo che qualcuno l’ha costretta a più coerenti prese di posizione. In ogni caso la prossima volta chiami noi invece dell’agenzia dei concessionari”. Insomma, rivolgersi con questi toni a chi è pur sempre un membro del Governo ci pare piuttosto azzardato. La delega ai giochi ci risulta del sottosegretario Villarosa, Bonacina in materia che competenze ha?