slot
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) A Vercelli cambiano ancora gli orari sul funzionamento delle slot e dei giochi elettronici che erogano premi in denaro. Il sindaco Maura Forte ha firmato oggi l’ordinanza che vieta il gioco slot dalle 14 alle 16 e dalle 20 alle 24.

“Il documento – si legge in una nota diffusa da Palazzo Civico – dà attuazione a quanto richiesto nella mozione presentata al Consiglio comunale nel luglio scorso volta a tutelare la salute pubblica dal crescente fenomeno delle ludopatie e in particolare allo scopo di proteggere le fasce sociali più deboli e potenzialmente più soggette agli effetti nefasti del fenomeno”.

La decisione del sindaco di rivedere l’orario di funzionamento delle slot dopo una serie di incontri con le associazioni che rappresentano gli esercenti, aveva infatti scatenato una serie di critiche da parte dell’opposizione e delle organizzazioni no-slot.

Parallelamente all’ordinanza è stato convocato un tavolo composto da MIUR, Prefettura, Questura, ASL VC al fine di determinare azioni di informazione e prevenzione della ludopatia.”Sarà questo tavolo a proporre eventuali, nuove integrazioni all’ordinanza – prosegue il sindaco -. Si è ritenuta prioritaria la tutela delle fasce più giovani, in età scolare, e l’inibizione nelle ore serali in cui l’accesso agli apparecchi da gioco è attuato da soggetti potenzialmente più vulnerabili alla ludopatia ed è potenzialmente generativo di problemi di ordine pubblico”.

Il tema della prevenzione alle ludopatie (e in particolare degli orari di accensione delle slot) oltre a essere stato al centro di un acceso confronto in Consiglio comunale, era anche uno di quelli sui quali si è consumata la rottura tra la maggioranza e i “dissidenti” – Sinistra e Voce Libera e Gruppo Misto con Manuela Naso e Donatella Capra in particolare.

Commenta su Facebook