Nella serata di ieri, a Ventimiglia (IM), diversi manifestanti, circa 50, sono scesi in strada per protestare contro le disposizioni previste dall’ultimo DPCM firmato dal premier Giuseppe Conte per contrastare la diffusione del Coronavirus. In particolare, nel mirino dei contestatori, ci sono le chiusure anticipate di bar e ristoranti e le limitazioni alle attività come le sale giochi.