Print Friendly

(Jamma) – Si è svolta ieri presso il Comune di Ventimiglia (IM) la prima riunione del Distretto Socio Sanitario n.1 per discutere la proposta avanzata dal Sindaco di Ventimiglia Enrico Ioculano, in merito alla possibilità di firmare un’ordinanza comprensoriale che limiti gli orari delle sale giochi e di accensione delle slot machine.

Il comprensorio che si è schierato compatto contro la ludopatia e ha avviato una collaborazione fra tutti i comuni per scrivere un’ordinanza che possa limitare gli orari delle cosiddette ‘macchinette’, un documento condiviso che disincentivi i giocatori a spostarsi da un comune all’altro.

Il primo incontro ha gettato le basi per un’ordinanza condivisa ed è servito a capire la posizione di tutti i comuni rispetto alla problematica. Tutti si sono mostrati concordi nel cercare delle soluzioni per contrastare quella che è una piaga a livello nazionale. L’idea è quella di ritrovarsi nuovamente con delle proposte di ordinanza da discutere, ma resta la ferma volontà di schierarsi in modo compatto nei confronti della ludopatia.

Commenta su Facebook