«La posizione del movimento è quella di Crimi. Il gioco d’azzardo è una piaga. Ma una cosa solo le macchinette o le sale gioco, un’altra i casinò». Lo ha detto il consigliere comunale a Venezia, Davide Scano, dichiarandosi favorevole alla riapetura della casa da gioco.