“Altra partita è il Casinò. Oggi la proprorzione è 75% degli incassi alla casa da gioco e 25 al Comune. Nel 2020 sarà 90/10. Vogliamo che il Casinò continui ad andare avanti e teniamo quel 10% che serve a pagare le tasse, non ci saranno introiti al Comune dal Casinò. Nel 2021 il rapporto passerà a 80/20 modificando la convenzione”. Lo ha detto l’assessore Michele Zuin nel resoconto dettagliato dell’assestamento di bilancio del Comune di Venezia.