“Il casinò di Venezia non può aprire in quanto non inserito nel DPCM del 17 maggio 2020. Ci sono a rischio circa 600 posti di lavoro se il Governo non cambia idea! Baretta fai qualcosa di sinistra e salva 600 posti di lavoro, invece di lamentarti con il sindaco, al Governo ci sei tu!”. Così l’assessore al Bilancio e Partecipate del Comune di Venezia, Michele Zuin (nella foto).