«Il tema della dipendenza da gioco d’azzardo è sicuramente una di quelle problematiche trasversali che implicano una capacità di riflessione e di risposta non indifferente. Stiamo parlando di un’emergenza di non facile soluzione. Il nostro impegno, tuttavia, è elevato e spazia in ampi settori, non ultimi quelli dell’educazione e della prevenzione, con un’attenzione particolare nei confronti dei ceti e dei soggetti più fragili. Strumenti utili in questa battaglia possono essere poi, a nostro avviso, anche le norme regolamentari di tipo sindacale».

Lo ha detto l’assessore ai Servizi Sociali di Varese, Roberto Molinari, intervenendo in merito all’ultima iniziativa organizzata dai Musei civici del Comune di Varese e l’associazione AND-Azzardo e nuove dipendenze dal titolo ‘Azzardo in mostra’. Trattasi della nuova esposizione artistica di Vincenzo Morlotti, che sarà visitabile da mercoledì 25 settembre a martedì 1 ottobre presso la Sala Veratti a Varese.