slot

“I dati sulle ludopatie e sulle ricadute sociali ed economiche del gioco, sono purtroppo noti a tutti. Sempre più spesso i sindaci sono costretti a scendere in campo in prima linea per provare a difendere le proprie comunità. Proprio ieri l’ATS Insubria ha ricevuto un milione di euro dal fondo nazionale contro le ludopatie, istituito dal Governo Gentiloni, che sarà inserito in un bando per progetti di enti locali e terzo settore dedicati al contrasto e alla prevenzione del gioco d’azzardo patologico”.

Così il capogruppo del Partito Democratico in consiglio provinciale a Varese, Paolo Bertocchi.

“Su questo fronte quanto ha fatto il Piano di Zona di Luino, con la redazione di un regolamento unico, ad hoc per ventiquattro comuni – sottolinea -, deve essere portato come esempio. Per la prima volta un intero territorio, senza differenza di colore politico, ha preso coscienza del problema e della sua gravità. La dialettica muscolare con le associazioni di categoria è fisiologica quando si parla di fenomeni di queste dimensioni. Sono convinto che dopo un primo periodo di sperimentazione del regolamento e delle ordinanze sindacali, anche gli operatori economici del settore verificheranno con i comuni gli effetti e insieme si costruiranno misure ancora più efficaci. Non è una guerra tra comuni e gestori – conclude l’assessore di Cunardo -, la battaglia non può che essere condivisa ed è per la salute dei cittadini“.

Commenta su Facebook