Tutti d’accordo nel combattere la ludopatia i candidati sindaci al Comune di Varazze (SV). Nell’ambito di un confronto pubblico organizzato da IVG.it ecco le loro dichiarazioni in materia.

“Sono assolutamente d’accordo per principio a limitare il gioco d’azzardo. Quindi mi impegno a percorrere strade per farlo” ha detto Elsa Roncallo (Vola Varazze).

“Un regolamento il Comune di Varazze lo ha sugli orari. Ma il testo unico sul gioco patologico lo deve fare il parlamento” ha sentenziato Alessandro Bozzano (Essere Varazze). Massimo Lanfranco non ha avuto dubbi: “Mi impegno a farlo, la ludopatia va combattuta”. Anche Enrico Caprioglio (Patto Varazze) concorda e aggiunge: “La ludopatia è un problema di decoro ed un problema sociale, ma è necessaria anche della prevenzione”.