slot

9-12 e 16-20. Sono gli orari stabiliti con l’ordinanza del sindaco di Varazze (SV), Alessandro Bozzano, in cui sarà possibile l’esercizio delle sale giochi e l’utilizzo degli apparecchi di intrattenimento e svago con vincite di denaro collocati presso attività commerciali al dettaglio, di somministrazione al pubblico di bevande e alimenti e di locali o di punti di offerta del gioco.

Gli apparecchi nelle ore di “non funzionamento” devono essere spenti e dovrà essere presente l’obbligo di esposizione all’esterno e all’interno del locale, ben visibile al pubblico, di un avviso che renda noto la fascia oraria, in cui è consentito l’utilizzo dei dispositivi da gioco d’azzardo leciti.

Chi violerà l’ordinanza può incorrere in una sanzione che va da 100 euro fino a 500 euro. In caso di recidiva, si applica, per un periodo non superiore di 5 giorni, la sanzione accessoria della sospensione del funzionamento di tutti gli apparecchi di intrattenimento e svago con vincita in denaro collocati nel locale o nel punto di vendita di gioco.