slot
slot

Si è tenuto ieri pomeriggio a Padula (SA) il Consiglio Generale della Comunità Montana Vallo di Diano.

Tra i punti approvati il provvedimento di contrasto al fenomeno della ludopatia, fortemente sostenuto dal sindaco Rinaldi che chiede un provvedimento comune per tutti i paesi facenti parte dell’ente: ”Questa limitazione del provvedimento non risolve in maniera piena il problema perché i nostri comuni per conformazione geografica sono tra loro legati. Io confinando con Padula limito il gioco a Montesano e poi si fanno 20 metri e c’è il primo bar nell’altro paese e così la limitazione perde la sua efficacia. La competenza dei sindaci sulla previsione degli orari e sulla redazione di regolamenti è stata acclarata. Propongo di deliberare l’avvio di misure per il contrasto della ludopatia nel Vallo di Diano in maniera comprensoriale con la riduzione degli orari di funzionamento delle slot, iniziative e campagne di sensibilizzazione e di coinvolgere tutti gli enti sovracomunali”.

Commenta su Facebook