È stato approvato dal consiglio comunale di Valle di Maddaloni (CE) il regolamento per contrastare la diffusione del gioco d’azzardo patologico.

Si tratta di un progetto promosso dal vescovo della diocesi di Telese, di cui Valle di Maddaloni fa parte, Mons. Don Mimmo Battaglia con la Cariras diocesana.

“Se si cade nella dipendenza patologica, il vero senso del gioco, che vuole dire libertà, creatività, apprendimento di regole e ruoli, viene completamente ribaltato per trasformare un momento di svago e di gioia in una vera e propria gabbia fatta di schiavitù, ossessione e ripetitività” ha dichiarato il sindaco dott. Francesco Buzzo.