Apprendo con preoccupazione la volontà di alcune forze politiche di limitare i luoghi sensibili per la collocazione di slot. Purtroppo il fenomeno dell’ azzardopatia è ancora molto presente nella nostra regione e coinvolge anche minorenni. Dopo le audizioni in quinta commissione e aver appreso i dati ci siamo trovati tutti uniti per arginare questo problema. Sarebbe molto grave abbassare la guardia proprio ora”.

All’epoca consigliera regionale del Pd e oggi esponente dell’associazione Area Democratica-Gauche Autonomiste, Carmela Fontana figura fra i promotori della legge.

“Una legge che ha funzionato ma a distanza di poco più di cinque anni c’è chi ora vuole rivederla, rischiando di vanificare lo sforzo profuso” hanno aggiunto i coordinatori di Gv, Gianni Champion e Raimondo Donzel.