«Le leggi sono in vigore e vanno applicate, oltre che sempre rispettate». Lo afferma in una nota il presidente del Consiglio regionale della Valle d’Aosta, Alberto Bertin, a proposito dei consiglieri regionali condannati dalla Corte dei Conti per i finanziamenti…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati