Il leghista Alessandro Burtini si candida a sindaco del Comune di Valdagno (VI). Dopo cinque anni nella minoranza è il segretario di sezione del Carroccio ad accettare la sfida delle elezioni di maggio. «Ho deciso di presentarmi con la lista “Burtini sindaco” non per negare il percorso politico fatto finora, ma perché l’impegno è di lavorare per tutti senza distinzioni ideologiche. Stiamo dialogando con le altre anime del centrodestra e a breve saranno ufficializzate le liste così come il sostegno della Lega alla mia candidatura».

“Valdagno, a parte qualche episodio, non vive grandi criticità. Ma ci sono problemi che rimangono nell’ombra come le tossicodipendenze e i giochi d’azzardo, per i quali sarebbe importante iniziare un’opera di prevenzione massiccia” ha detto.