Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – “Ultimi giorni per presentare le domande di agevolazioni relative al tributo Tari. Istanze e relative documentazioni dovranno pervenire agli uffici comunali entro il 30 giugno”. L’assessore al Bilancio, Emanuele Losapio, ricorda alla cittadinanza che sono previste “riduzioni o addirittura esenzioni, sia per utenze domestiche che non domestiche”.

In particolare l’agevolazione può essere richiesta anche dall’intestatario di utenze non domestiche categoria A14 (edicole e tabaccherie) e categoria A24 (bar, caffè, pasticceria) che dismettano entro il 30 giugno, nell’area di esercizio dell’attività e all’interno dei locali, slot machine o altro tipo di macchine di gioco d’azzardo e non effettuino la vendita delle lotterie ad estrazione istantanea come il gratta e vinci. L’agevolazione è concessa una sola volta nella misura del 75% della parte variabile del tributo dovuto.

Commenta su Facebook