torino

“Paolo Damilano è un avversario temibile. È una persona che si presenta bene, stimato e stimabile. Il problema di Paolo Damilano sono i compagni che ha intorno e che ha dietro. Ora che abbiamo terminato questo percorso con le primarie, possiamo iniziare la nostra campagna elettorale e porre in essere le azioni per fare emergere le enormi contraddizioni che ci sono nel centrodestra su tantissimi aspetti”. Lo ha detto Stefano Lo Russo, candidato sindaco a Torino per il centrosinistra parlando dell’avversario in corsa per il centrodestra alla guida del Comune.

“Ci sono molti aspetti politici su cui ancora si deve scoprire cosa pensa e qual è la sua posizione, per esempio – ha osservato – sul gioco d’azzardo. La nostra posizione è nota, ma cosa ne pensa chi è candidato al ruolo di primo cittadino sull’apertura o meno in città di una sala con slot machine?”.