Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) Approvata oggi dal Consiglio Comunale di Torino all’unanimità (35 consiglieri favorevoli su 35 consiglieri presenti) la deliberazione che istituisce la “Commissione Consiliare Speciale di promozione della cultura della legalità e del contrasto dei fenomeni mafiosi”, già operativa nella passata Consiliatura.

Questa la composizione della Commissione:
– Per il MoVimento 5 Stelle: Ferrero, Giacosa, Imbesi, Montalbano, Paoli, Tevere, Unia;
– Per il Partito Democratico: Grippo, Lo Russo, Tisi;
– Per i Moderati: Magliano;
– Per la Lega Nord: Ricca;
– Per Torino in Comune – La Sinistra: Artesio;
– Per la Lista Civica Roberto Rosso: Rosso;
– Per Forza Italia: Napoli;
– Per la Lista Civica Morano: Morano;
– Per la Lista Civica: Tresso.

Presidente è la consigliera Carlotta Tevere (M5S), vicepresidente Eleonora Artesio (Torino in Comune).

Queste le priorità della Commissione, indicate in delibera:
– analisi e studio della natura e delle peculiarità, nonché della dimensione, del fenomeno mafioso in tutte le sue manifestazioni, allo scopo di elaborare proposte di azioni amministrative utili a prevenire e contrastare le infiltrazioni e il radicamento della criminalità organizzata, in primo luogo nelle attività pubbliche;
– collaborazione con il Consiglio Regionale del Piemonte e il Consiglio Metropolitano della Città Metropolitana di Torino;
– sensibilizzazione della cittadinanza, a partire dai giovani e dalle scuole, nel promuovere la cultura della legalità democratica e del contrasto alla criminalità organizzata come valore fondamentale per la crescita sociale, civile ed economica della Città e del Paese.

Tra i temi da approfondire: appalti e grandi opere; modello di gestione e controlli in occasione delle Olimpiadi 2006; censimento e monitoraggio dei beni confiscati assegnati al Comune di Torino; infiltrazioni della criminalità organizzata nel sistema agroalimentare, nel sistema sportivo, nel traffico e smaltimento illecito dei rifiuti, nel traffico di animali, domestici e non, e nei combattimenti illegali tra animali; gioco d’azzardo illegale.

Commenta su Facebook