Soldi

Il Comune di Terlizzi (BA) concederà un contributo economico di 5.000 euro a fondo perduto alle attività imprenditoriali che apriranno nel Borgo Antico. L’Amministrazione guidata dal sindaco Ninni Gemmato ha infatti stanziato 50.000 euro totali per incentivi a favore di nuove attività economiche che si insedieranno in quest’area e che opereranno nei settori artigianato, commercio al dettaglio di vicinato, somministrazione di alimenti e bevande, servizi al cittadino e alle imprese in genere, attività di agenzia di affari e attività ricettive. Escluse, invece, attività riguardanti centri scommesse e sale giochi, distributori automatici e attività aventi carattere temporaneo e/o stagionale. Il contributo servirà a sostenere una parte dei costi per arredi, macchinari, impianti di produzione e attrezzature varie, nonché automezzi di tipo commerciale.

Le domande per ottenere il contributo potranno essere presentate a mezzo pec a partire dalle ore 8 del giorno 20 giugno 2022 fino alle ore 23.59 del 31 marzo 2023 (salvo l’eventuale esaurimento delle risorse disponibili prima della scadenza fissata). Non saranno ammesse domande inviate prima o dopo questi termini: in questo modo tutti gli interessati avranno le stesse possibilità e condizioni per approntare la documentazione e inviarla in tempo utile. Le modalità di presentazione della domanda sono meglio dettagliate nell’avviso pubblico pubblicato sul sito internet del Comune di Terlizzi.

L’avviso pubblico e il modello di domanda sono disponibili sul sito internet del Comune di Terlizzi: https://www.comune.terlizzi.ba.it/terlizzi/po/mostra_news.php?id=1269&area=H

Articolo precedenteFirenze, ADM riceve onorificenza in ricordo della lotta contro il COVID-19
Articolo successivoGiochi online: a maggio bene 888, BET FLAG, ADMIRAL SPORT e TOMBOLA INTERNATIONAL. La spesa confrontata per mese