“Anche a nome del sindaco di Ventimiglia (IM) Gaetano Scullino – dichiara l’assessore al commercio Matteo De Villa – prendiamo favorevolmente atto che il Tar ha riconosciuto la validità della vigente ordinanza comunale che prevede lo spegnimento, dalle 7 alle 19, delle slot e delle altre apparecchiature da gioco con vincite in denaro negli esercizi commerciali e pubblici e nelle sale da gioco in città.

Advertisement

Come già detto nel nostro programma amministrativo, abbiamo fatto rispettare l’ordinanza sino ad oggi e continueremo a farlo. L’ultima sanzione emessa dalla polizia locale ad un gestore è molto recente. Resta comunque da porsi l’obiettivo di ridurre il volume dell’offerta del gioco d’azzardo ma bisogna farlo in modo serio, non ideologico, emotivo o, peggio, in modo strumentale. Non abbiamo risolto il problema alla radice. Se contro questa sentenza dovesse seguire un appello, ci costituiremo in giudizio per difendere la decisione del Tar”.