L’aumento preoccupante nel cantone di Ginevra di casi positivi di coronavirus ma soprattutto di malati che necessitano un ricovero ha portato il consiglio di Stato ad adottare misure più severe per contrastare la diffusione del Covid-19.

Tra le varie misure il Consiglio di Stato ha deciso di vietare la pratica degli sport di contatto, di combattimento e di squadra a livello amatoriale e di chiudere le strutture per il tempo libero come bowling, biliardo e sale giochi.