La Commissione Europea ha dato il via libera, al termine del regolare periodo di stand still, al progetto di legge svedese sull’obbligo di fornire informazioni sugli sviluppi del mercato del gioco d’azzardo. Il testo era stato inviato dalla Svezia lo scorso 27 gennaio.

La nuova legge sull’Obbligo di Fornire Informazioni comporta l’obbligo per i titolari di licenza ai sensi della Legge sul Gioco d’azzardo di fornire informazioni sugli sviluppi del mercato del gioco d’azzardo su richiesta dell’Autorità Svedese per il Gioco d’azzardo.

Le modifiche proposte alla prima Legge recante modifica alla Legge sul Gioco d’azzardo includono ulteriori misure per impedire il gioco d’azzardo quando non dispone della licenza necessaria dal mercato svedese del gioco d’azzardo, tra cui l’obbligo di una licenza per il software di giochi d’azzardo, così come il divieto di promuovere il gioco d’azzardo illegale e un divieto di pubblicità esteso per il gioco d’azzardo senza licenza. Propone inoltre misure volte a ridurre gli effetti dannosi del gioco d’azzardo, tra cui un requisito adeguato di moderazione nella commercializzazione del gioco d’azzardo e la possibilità di intervenire con una tassa di perturbazione del mercato per le violazioni del divieto di inviare pubblicità dirette. Le modifiche comprendono anche un’estensione della possibilità di concedere deroghe ai requisiti tecnici, norme sul mantenimento di una licenza scaduta durante la verifica di una domanda di licenza e norme adattate sulle offerte di bonus per i licenziatari che forniscono giochi d’azzardo esclusivamente a fini di pubblica utilità.

Le modifiche alla seconda Legge recante modifica alla Legge sul Gioco d’azzardo implicano che la Legge continuerà ad applicarsi alle macchine per il gioco d’azzardo sui traghetti passeggeri che effettuano servizi regolari di linea tra la Svezia e la Finlandia attualmente escluse dal campo di applicazione della legge. La presente legge entra in vigore il 1º gennaio 2023.

Il mercato svedese del gioco d’azzardo è stato regolamentato il 1º gennaio 2019 con l’entrata in vigore della nuova Legge sul Gioco d’azzardo. La nuova regolamentazione è stata effettuata per riconquistare il controllo del mercato del gioco d’azzardo e per incoraggiare le offerte da parte di operatori responsabili, affidabili e verificabili. Ci si aspetta che un maggiore controllo da parte dello Stato crei condizioni migliori per garantire un livello elevato di tutela del consumatore. Le attuali proposte mirano a rafforzare la regolamentazione svedese del gioco d’azzardo, ad aumentare la protezione dei giocatori e a contrastare la presenza di giochi d’azzardo problematici.