La Commissione Europea ha dato il via libera, al termine del regolare periodo di stand still, al disegno di legge che modifica la legge sul gioco d’azzardo in Svezia.

La legge che modifica la legge sul gioco d’azzardo contiene misure per garantire un mercato del gioco d’azzardo sano e sicuro. Le modifiche proposte includono ulteriori misure per escludere dal mercato del gioco d’azzardo svedese i giochi privi della necessaria licenza, tra cui la possibilità di emanare regolamenti che obblighino i fornitori di servizi a pagamento a fornire le informazioni utilizzate nell’elaborazione dei pagamenti per i giochi privi di licenza e la possibilità per l’autorità svedese per il gioco d’azzardo di acquistare servizi di gioco d’azzardo online sotto un’identità di copertura. Vengono inoltre proposte misure per contrastare la manipolazione dei risultati nello sport, fenomeno noto come “match fixing”. Il disegno di legge propone anche di aumentare le capacità dei titolari di licenza e degli organi di governo dello sport di trattare i dati personali nel contesto della prevenzione delle partite truccate, di emanare regolamenti sulle procedure di sorveglianza per individuare e contrastare il match fixing e di obbligare i titolari di licenza a fornire, su richiesta della polizia svedese, tutte le informazioni necessarie per le indagini sui reati connessi al gioco d’azzardo.

“La regolamentazione del mercato svedese del gioco d’azzardo – si legge nella presentazione del disegno di legge – è stata ristrutturata il 1º gennaio 2019 con l’entrata in vigore della nuova legge sul gioco d’azzardo. L’obiettivo di tale ristrutturazione era riprendere il controllo del mercato del gioco d’azzardo e far sì che i giocatori vengano incanalati verso offerte di operatori responsabili, affidabili e verificabili in misura maggiore. Si prevede che un maggiore controllo da parte dello Stato crei condizioni migliori per garantire un livello elevato di tutela dei consumatori. Nell’ambito della ristrutturazione legislativa, è diventato reato penale anche intraprendere azioni improprie volte a influenzare il risultato di un gioco soggetto ai requisiti della licenza. Le attuali proposte mirano a rafforzare la regolamentazione del gioco d’azzardo in Svezia, aumentare la tutela dei giocatori e contrastare la prevalenza del match fixing”.

Articolo precedenteAcerra (NA), oggi l’inaugurazione del primo gruppo appartamento per persone dipendenti dal gioco d’azzardo
Articolo successivoScommesse Champions League: Juventus, sfida da dentro o fuori con il Benfica. Milan e Napoli, vittoria a portata di mano su Sisal