slot
Print Friendly, PDF & Email

“Grande è la soddisfazione di vedere nella mia città il primo grande segno di una direzione culturale e civile impressa dal governo del cambiamento. La scelta delle ACLI di Pesaro Urbino di vietare le slot machine nei circoli della provincia è una bellissima notizia! Lo stop alla pubblicità del gioco d’azzardo e le restrizioni imposte alle lobby sortiscono l’effetto di dare coraggio ai gestori dei punti di aggregazione e indicare vie di uscita dalle convenzioni e dalle consuetudini del nostro vivere. La buona politica ha questa responsabilità e i parlamentari del Movimento 5 Stelle continueranno in questo percorso”.

Questo il commento dell’onorevole fanese del Movimento 5 Stelle Maurizio Cattoi sulla dismissione delle slot nei circoli Acli, l’associazione che opera a sostegno dei cittadini (con servizi come il Caf, patronato, punti famiglia) in 48 circoli sparsi nella provincia e 6200 iscritti.

Commenta su Facebook