‘Ho detto nelle dichiarazioni di programma del governo che una delle priorità del ministero delle finanze sarebbe stata la regolamentare del mercato del gioco d’azzardo online” , ha detto in Parlamanto il ministro delle Finanze greco Christos Staikouras.

“Questo è stato anche un impegno della precedente leadership politica del Ministero, una pietra miliare dal dicembre 2017. Ma non si è mai realizzato. Oggi, nei primi 3 mesi di nuova governance, stiamo legiferando! Legiferiamo per creare un quadro giuridico integrato, coerente ed efficace per il gioco d’azzardo online”, ha spiegato il ministro.

L’intervento legislativo proposto, previa consultazione con i servizi competenti europei (, che incorpora osservazioni di consultazione e la maggior parte degli interventi legislativi del comitato indipendente di supervisione e audit dei giochi ha avuto esito esito positivo:

– Il quadro normativo per il mercato dei giochi online è stato aggiornato e modernizzato.
– Garantire una sana concorrenza tra i soggetti del mercato.
– Garantire il coinvolgimento dei giocatori attraverso licenze sistematiche e regole di controllo.
– Attrarre investimenti.
– Proteggere i dati personali e il trasferimento di denaro.
– Le entrate statali aumenteranno sia attraverso il processo di concessione delle licenze sia attraverso la razionalizzazione dell’operazione e della base imponibile del mercato.
– Aumentare la protezione dei giocatori spostando una parte significativa di questi dalle reti di gioco d’azzardo online illegali a reti legali e pienamente regolamentate.

In particolare, con le disposizioni contenute nel disegno di legge:

1 È in atto il processo di concessione di licenze aperte, su modello ampiamente accettato nell’ordinamento giuridico europeo.

2 Esistono solo due tipi di licenze di gioco d’azzardo online per categoria di gioco, come nella maggior parte dei paesi europei.
Uno per “scommesse online” e uno per “altri giochi online” (casinò, poker e varianti).
I giochi di entrambe le categorie possono anche essere giocati utilizzando un generatore di numeri casuali, come nel caso della maggior parte dei paesi europei.

3 La commissione fissata a favore dello Stato greco per la concessione di una scommessa di 3 milioni di EUR e per il rilascio di un permesso per altri giochi online di 2 milioni di EUR.
La licenza è valida per 7 anni, rinnovabile previo pagamento dello stesso prezzo.
Il prezzo proposto per l’ottenimento e il mantenimento delle licenze di gioco d’azzardo online è considerato equo e ragionevole in quanto garantisce l’ingresso sul mercato di società serie e credibili, migliorando così la protezione dei giocatori.
Questo è il prezzo fissato dalla proposta del precedente governo.
Il comitato dei giochi e di vigilanza sostiene che, date le condizioni economiche prevalenti in Grecia, la somma forfettaria dovrebbe essere di almeno 2 milioni di EUR per categoria di licenza.
Abbiamo ascoltato e valutato i commenti dei giocatori.
Il prezzo totale non verrà modificato.
Ciò che facciamo, con il miglioramento delal legge, è consentire il pagamento parziale del prezzo, pari a due anni per ogni licenza.

4 Sono stabilite rigorose condizioni legali e finanziarie che i fornitori di servizi di gioco d’azzardo online devono rispettare per tutto il periodo di licenza.
5 Il ruolo di supervisione del comitato di supervisione e controllo dei giochi responsabile è rafforzato.

6 E’ previsto che il gioco d’azzardo online sarà effettuato esclusivamente attraverso sistemi collegati al sistema informativo di supervisione e controllo.
Sistema informativo accessibile dal Comitato di supervisione e controllo del gioco.
Ciò consente il monitoraggio e il controllo elettronico delle prestazioni di tutti i giochi d’azzardo, indipendentemente dai mezzi, dai tempi, dalle modalità o dalla rete di promozione e distribuzione dell’organizzazione e della fornitura dei servizi.
Il regolatore è tenuto, senza indugio, a inviare i dati, dopo l’elaborazione, l’analisi e il raggruppamento dei dati, all’ADAD e qualsiasi altra autorità competente su richiesta.
L’operatore di una sede legale al di fuori della Grecia sono tenuti a installare fisicamente un server di sicurezza all’interno della Grecia.
7 . Le regole per la tassazione dei fornitori di servizi di gioco d’azzardo online nel territorio greco sono chiarite e razionalizzate, con riferimento alle disposizioni applicabili del Codice delle imposte sul reddito, nonché ai giocatori.
La tassazione dei giochi sul reddito lordo non cambia.
Lo studio di Grant Thornton del novembre 2017 per conto dell’ex leadership politica del Tesoro suggerisce di mantenere lo stesso status e coefficienti.

È previsto un accordo transitorio per consentire a tutte le società che operano oggi con capacità giuridica, capacità fiscale e sede legale di continuare a operare, senza alcun trattamento speciale, per un breve periodo, ma richiedendo loro di fornire documenti giustificativi specifici. che dimostrino alcune caratteristiche di qualità.
Stiamo andando avanti con questa disposizione perché riteniamo sproporzionato richiedere oggi che queste società cessino di esistere e che presto saranno riaperte sotto il nuovo regime. Si ricorda che il regime transitorio erà già previsto nella proposta del precedente governo”, ha concluso il ministro.