spagna

Spagna. Tra le proposte contenute nel programma elettorale di Podemos c’è anche un intervento di regolamentazione per le attività di gioco legale. Si tratta di un limite orario per l’apertura delle sale scommesse prima delle 22.00 e di un possibile aumento delle imposte  per investire i proventi in una strategia statale contro la dipendenza dal gioco.

È una proposta contro “il grave problema di salute pubblica” che colpisce soprattutto i più giovani, fa sapere il leader di Podemos, Pablo Iglesias.
Nella proposta si parla anche di messaggi di avvertimento agli ingressi delle sale sui pericoli della dipendenza dal gioco d’azzardo, di introdurre limiti di tempo e spesa, giornalieri e mensili, e di distanze minime da scuole. 

L’idea è anche quella di vietare “bonus di benvenuto”, cibo e bevande a prezzi ridotti che vengono usati per attirare la clientela.

” Intendiamo vietare la pubblicità delle case da gioco, sia sul posto che online, come nel caso di altri prodotti nocivi come il tabacco o l’alcol” , fa sapere Pablo Iglesias.
Le elezioni si terranno tra poco meno di un mese, al momento i sondaggi danno Unidos Podemos al 13,2%.

 

Commenta su Facebook