Print Friendly, PDF & Email
I nuovi potenziali operatori dovrebbero avere una concessione pagando un diritto di licenza che poi andrebbe ad un fondo per il finanziamento dello sport

(Jamma) Slovenia. La Commissione Parlamentare per la politiche monetaria e finanziara del Parlamento sloveno ha approvato una proposta di legge presentata dalla coalizione di minoranza che punta a liberalizzare il mercato delle scommesse nonostante l’opposizione del governo, la Camera alta del Parlamento e l’operatore di scommesse sportive Sportma Loterija.

La legge vigente limita i tradizionali giochi , comprese le scommesse, a due fornitori:l’operatore di lotteria nazionale Loterija Slovenije e Sportna Loterija. Branko Zorman, deputato per Modern Center Party propone di aprire il mercato a fornitori stranieri che, a suo avviso, sono già presenti sul mercato pur non avendo una concessione e senza pagare le imposte allo Stato. Sostiene infatti che la posizione di monopolio di Sportna Loterija è ‘falsa’, perchè i residenti sloveni scommettono soprattutto attraverso fornitori stranieri.

I nuovi potenziali operatori dovrebbero avere una concessione pagando un diritto di licenza che poi andrebbe ad un fondo per il finanziamento dello sport.

Commenta su Facebook