La Regione Lombardia fornisce un chiarimento in merito alla disposizione contenuta nell’ordinanza 620 che impone la chiusura di sale slot, sale giochi, bingo e scommesse.

Per le sale slot, sale giochi, sale bingo e sale scommesse è prevista una scheda in allegato all’Ordinanza n. 620 del 16 settembre scorso. Questo significa che possono restare aperte nonostante quanto previsto dal paragrafo 1.2 dell’ordinanza stessa?

A quanto pare no: “Si conferma la sospensione delle sale slot, sale giochi, sale bingo e sale scommesse. Le misure di prevenzione presenti in allegato, derivanti da condivisione con le altre Regioni, dovranno essere rispettate, solo allorchè le attività potranno riprendere”.