slot minore
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Un contributo pari al 20% della tassa dei rifiuti 2017 agli esercizi commerciali in regola con il pagamento della Tari che non hanno installato nei loro locali slot machine.

Così la giunta comunale di Rivarolo del Re (CR) ha deciso di premiare chi agisce concretamente per contrastare le ludopatie. «Da anni – dice il sindaco Marco Vezzoni – il Comune di Rivarolo del Re porta avanti questa battaglia contro la diffusione delle macchinette mangiasoldi che creano in Italia migliaia di ‘malati di gioco’, questo perché come amministratori crediamo in un sistema sociale basato sull’impegno, sulla meritocrazia e sul valore delle persone e non sull’inganno dell’azzardo”.

Commenta su Facebook