slot
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – A Sinalunga un bilancio da oltre 16milioni di euro, in equilibrio, che mantiene invariati i servizi per i cittadini e contemporaneamente riesce a diminuire la pressione fiscale, tra le più basse della provincia di Siena come conferma uno studio della CIA di Mestre (entrate tributarie di 521 euro ad abitante a fronte di una media provinciale di 714, entrate medie Imu più Tasi 202 euro a fronte di una media provinciale di 319 euro, carico fiscale per i negozi 771 euro a fronte di una media provinciale di 970 euro).

Il Consiglio comunale ha approvato con il voto favorevole della maggioranza (Centro sinistra), contrario dell’opposizione (M5S, Lista Angelina Rappuoli e Centro destra) e un astenuto (tra le file della maggioranza), il bilancio di previsione 2018 sul quale hanno espresso parere favorevole anche le rappresentanze sindacali e le organizzazioni di categoria sottoscrivendo il relativo protocollo d’intesa.

In merito ai tributi è prevista la riduzione dal 30 al 50% della parte variabile della Tari per l’anno 2018 alle tabaccherie e ai bar nei cui locali non sono installate “slot machine” come prevenzione alla ludopatia.

Commenta su Facebook