Da domani in vigore la nuova ordinanza del governatore della Sicilia Musumeci che consente a bar e ristoranti di tornare a lavorare anche in zona arancione.

“Da domani, 1 Settembre, sarà in vigore la nuova ordinanza del Presidente della Regione che, visto il significativo aumento dei soggetti vaccinati almeno con una dose, prevede la possibilità per bar e ristoranti di accogliere la clientela, pur mantenendo il limite massimo di quattro persone al tavolo (non valido ovviamente per i conviventi) e obbligo di green pass all’interno. Un plauso all’amministrazione Schembari (sindaca di Comiso ndr) che ha svolto un ruolo di rilievo organizzando le giornate straordinarie di vaccinazione”. Lo dichiara l’on. Giorgio Assenza che nei giorni scorsi aveva chiesto a gran voce la modifica della normativa nazionale.

“Emanata questa ordinanza – continua il Presidente dei Questori all’ARS – si consente a bar e ristoranti, tra le poche attività a portare il peso delle limitazioni, di poter lavorare. Auspico che le stesse misure di allentamento si applichino anche alle altre attività penalizzate, come palestre e centri scommesse. Non allentiamo però l’attenzione: il virus è sempre in agguato e i numeri dei contagi e dei ricoveri sono sempre allarmanti. Consentiamo alle categorie considerate a rischio di lavorare ma continuiamo a mantenere rigore e massima allerta”.