La Regione Sicilia ha pubblicato l’Avviso pubblico per la concessione a soggetti del Terzo Settore di contributi in ambito sociale per il contrasto al gioco d’azzardo patologico.

Con decreto dirigenziale la Regione Sicilia pubblica il bando per la concessione di contributi per le associazioni del Terzo Settore che dovranno essere impiegati in interventi di contrasto alla ludopatia.

La Regione Siciliana riconosce ai soggetti del Terzo Settore un ruolo centrale nelle politiche sociali regionali, poiché concorrono ai processi di programmazione regionale e locale e, ciascuno secondo le proprie specificità, partecipano alla progettazione, attuazione ed erogazione degli interventi e dei servizi del sistema integrato. L’Avviso si inquadra nel percorso stabilito dall’atto di indirizzo adottato dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali in data 13.11.2017, in attuazione degli articoli 72 e 73 del D.l.gs. 3 luglio2017, n.117 (“Codice del Terzo settore”) che, dopo aver individuato gli obiettivi generali, le aree prioritarie di intervento e le linee di attività finanziabili, destina una parte delle risorse finanziarie disponibili alla promozione ed al sostegno di iniziative e progetti a rilevanza locale, al fine di assicurare, in un contesto di prossimità, un soddisfacimento mirato dei bisogni emergenti locali entro la cornice di accordi di programma da sottoscriversi con le Regioni e le Province autonome.

Per la Prevenzione e contrasto delle dipendenze, ivi inclusa la ludopatia è previsto un contributo totale di €. 589.528,77.