Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Importante iniziativa a Settimo San Pietro (CA), nella casa Dessy, con un dibattito sulla ludopatia e sulle dipendenze in generale (in particolare l’alcolismo) e le connessioni fra ludopatia e alcolismo.
Dopo l’introduzione del sindaco Gigi Puddu, sono intervenuti esperti del settore: il presidente dell’Arcat Sardegna, Mara Scintu, Giampaolo Carcangiu e Caterina Anna Melis che hanno parlato della promozione della salute, degli stili di vita a rischio e dei PAC (problemi d’azzardo e alcol correlati).

Sono intervenuti anche Monia Unali referente regionale Slot Mob e il consigliere regionale Francesco Agus che ha parlato della sua proposta di legge in Consiglio per combattere una piaga che vede la Sardegna con un primato negativo in Italia.

“Un problema – ha spiegato Agus – molto diffuso qui, anche perché la nostra è una delle uniche regioni a non avere una legge in materia”.

“A fine serata abbiamo fatto uno ‘Slot mob’ (mobilitazione anti slot machines) – ha raccontato il sindaco Gigi Puddu. Ai gestori è stata consegnata una targa di riconoscimento per la rinuncia alle slot nel loro locale”.

“L’idea di fondo – ha concluso il primo cittadino – è quella di incentivare le attività senza slot (magari con sconti sui tributi locali) in attesa di scelte drastiche dello Stato e della Regione”.

Commenta su Facebook