“Nel provvedimento in esame non si prevede un allentamento delle misure restrittive per due settori che si trovano in grave difficoltà, quello dei giochi legali e quello delle discoteche all’aperto. Ritengo opportuno, quindi, consentire la ripresa dell’attività, ovviamente nel rispetto delle condizioni di sicurezza, sia alle sale da gioco, ricordando al riguardo che il gioco legale contribuisce alle entrate dello Stato per quasi 11 miliardi, sia alle discoteche all’aperto, onde evitare assembramenti di giovani privi di qualsiasi controllo”.

Lo ha detto il senatore di Forza Italia, Luigi Vitali (nella foto) intervenendo in I Commissione nell’ambito dell’esame del decreto “recante ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19”.

Su questi aspetti il senatore ha chiesto “di conoscere l’orientamento del relatore” e ha annunciato la presentazione di emendamenti.

Il relatore Dario Parrini (Pd) ha assicurato che il provvedimento sarà analizzato in modo accurato e con spirito costruttivo e collaborativo.