Due senatori del Movimento 5 Stelle (Roberto Scarpinato e Barbara Floridia) hanno presentato un disegno di legge a Palazzo Madama che prevede l’istituzione di una Commissione parlamentare d’inchiesta sul fenomeno delle mafie e delle altre associazioni criminali, anche straniere. Così come nella stessa proposta di legge presentata sempre dai 5 Stelle alla Camera, il ddl, tra l’altro, prevede anche di “valutare la congruità della normativa vigente per la prevenzione e il contrasto delle varie forme di accumulazione dei patrimoni illeciti, del riciclaggio e dell’impiego di beni, denaro o altre utilità che rappresentino il provento delle attività della criminalità organizzata mafiosa o similare, con particolare attenzione alle intermediazioni finanziarie, alle reti d’impresa, all’intestazione fittizia di beni e società collegate ad esse e al sistema lecito e illecito del gioco e delle scommesse, verificando l’adeguatezza delle strutture e l’efficacia delle prassi amministrative, e indicare eventuali iniziative di carattere normativo o amministrativo ritenute necessarie, anche in riferimento alle intese internazionali, all’assistenza e alla cooperazione giudiziaria”.

Di seguito il documento integrale:

Articolo precedenteUk, AG Communications Limited multata di £ 237.600 per violazione norme antiriciclaggio
Articolo successivoCamera, Dl “Riordino attribuzioni Ministeri”: stop a emendamento Lega che attribuiva a decreto MEF disciplina su utilizzo dati contenuti nella rete telematica di gioco