Con le relazioni dei senatori Pesco (M5S), Errani (Misto) e Rivolta (Lega), la Commissione Bilancio, il 24 novembre, ha avviato l’esame, in sede referente, del ddl di bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2022 e bilancio pluriennale per il triennio 2022-2024 (A.S. 2448) sul quale, in seduta congiunta con l’omologa Commissione della Camera, ha svolto le audizioni preliminari. ll termine per la presentazione di emendamenti è fissato alle 17 del 29 novembre.

Il testo prevede, tra le varie misure, di estendere la compartecipazione spettante alle due province di Trento e Bolzano alle entrate derivanti dal gioco con vincita in denaro di natura extra tributaria, purché costituiscano utile erariale.

Legge di Bilancio in Senato: ecco tutti i riferimenti ai giochi

Dossier Legge di Bilancio: tutti i dettagli su entrate erariali derivanti dai giochi a Province di Trento e Bolzano e rimodulazione risorse lotteria scontrini