“In particolare, segnalo che la sentenza citata dagli onorevoli interroganti non è pertinente rispetto alla questione in esame, in quanto relativa alla determinazione della base imponibile sulle tasse di lotteria. Il principio affermato dalla sentenza, secondo cui nella base imponibile delle tasse di lotteria non possono essere comprese componenti fiscali, non può essere esteso all’IVA, in quanto imposta armonizzata, che dev’essere applicata in conformità con le regole della citata direttiva”. E’ quanto ha affermato in Aula al Senato il Ministro dell’Economia, Giancarlo Giorgetti (nella foto), rispondendo a un’interrogazione a prima firma Tino Magni (Misto) inerente le modalità di calcolo dell’IVA nel settore energetico.

Articolo precedenteDAZN, persi $2,3 miliardi nel 2021: l’azienda punta a essere un servizio di streaming indipendente non basato sui proventi delle scommesse
Articolo successivoTornano le sfide dei campionati nazionali! La nuova stagione “Back to the Club” arriva su eFootball™ 2023